Bargiornale.it parla di FIB

Bargiornale.it parla di FIB

20/02/2019
Bargiornale.it parla di FIB

Bargionale.it parla della partecipazione di FIB a Tirreno CT, l'evento dedicato al mondo della ristorazione e dell'ospitalità che si terrà a Marina di Carrara dal 24 al 27 Febbraio.

TORNA TIRRENO CT CON UN RICCO PROGRAMMA DI ATTIVITÀ' PER BARISTI E BARMAN
Si rinnova l’appuntamento con Tirreno CT, la manifestazione organizzata da Tirreno Trade, in collaborazione con la Camera di Commercio di Massa Carrara, dedicata al settore dell’ospitalità e del food&beverage. La 39esima edizione della manifestazione si svolgerà negli spazi di Carrara Fiere dal 24 al 27 febbraio e, come ogni anno, punta a porsi come un momento di incontro tra gli operatori del comparto e le aziende fornitrici, offrendo un’ampia panoramica delle innovazioni di prodotti e servizi per bar, gelaterie, pasticcerie, ristoranti e alberghi e un ricco programma di incontri e attività per l’aggiornamento professionale.

Oltre 350 gli espositori in rappresentanza di più di 600 marchi commerciali proporranno nei 30.000 metri quadrati dello spazio fieristico il meglio delle loro proposte, dai macchinari per caffetteria, ristorazione e produzione di alimenti alle forniture di arredi e complementi per le attività di ricezione. Dalle soluzioni per la miscelazione alle novità che riguardano il segmento emergente delle birre artigianali, dal pane alla pizza, dai prodotti lavorati e semilavorati per la cucina alle forniture alberghiere, senza trascurare il mondo della gelateria, della pasticceria e del caffè.

Tante anche le iniziative dedicate in questa edizione di Tirreno CT alla formazione e all'aggiornamento professionale, grazie a un intenso programma di eventi collaterali, convegni, seminari e workshop curati dalle varie associazioni di categoria presenti in fiera.

Tra gli appuntamenti dedicati nello specifico al mondo bar, da segnalare il programma di attività messo in piedi da Fib (Federazione italiana barman). Si comincia domenica 24 (dalle 14.30 presso lo stand Fib (alle 10, presso lo stand Fib: pad E corsia 38-39) con la finale per la sezione Toscana di Sparkling Tour, il cocktail contest dove i barman si sfidano nella preparazione di drink originali a base di spumante. Dodici i concorrenti in gara per aggiudicarsi un posto per la finale nazionale del concorso, in programma a novembre a Cagliari. Si continua lunedì 25 (ore 10.30) con le batterie eliminatorie di un altro contest, King Barman, la cui fase finale si svolgerà nel pomeriggio (dalle 14.30). A sfidarsi in una serie di gare a scontro diretto, davanti alla giuria composta da Paolo Mascarucci di Aibes e Salvatore Bussu di Fib, 16 bartender, selezionati con votazioni on line, che dovranno creare i loro originali cocktail utilizzando gli ingredienti segreti custoditi nelle mistery box. I concorrenti avranno 3 minuti di tempo per assaggiare i prodotti che troveranno nelle box, la gran parte dei quali particolari perché si tratta di prodotti insoliti o non più sul mercato, e ideare la ricetta e 5 minuti per prepararla in due esemplari identici, completi di decorazione, scegliendo anche il bicchiere appropriato.

Martedì 26 è la volta di Master Barman, concorso riservato ai bartender under 28. In questo caso i 9 concorrenti gareggeranno in contemporanea, affrontando una serie di prove decise al momento, come la preparazione di un particolare drink, o la riproduzione di un cocktail assaggiato in precedenza senza conoscerne gli ingredienti. Il giorno successivo (mercoledì 27), la formula del concorso sarà riproposta con Master Barman Specialmente, dove a dare prova delle loro capacità saranno gli aspiranti barman diversamente abili.

Ai concorsi si affiancano le attività di formazione, che si terranno tutti i giorni (con pausa dalle 12 alle 14) presso l’open bar dello stand Fib. Il programma comprende dimostrazioni di latte art con Daniele Poletti e di cappuccino painting con Eleonora Ceragioli, che mostreranno come trasformare i prodotti di caffetteria in opere d’arte anche sotto il profilo visivo, e gli show cooking dello chef Maury Hunter che, invece, mostrerà come creare gustosi appetizer e come abbinarli ai drink.

La miscelazione sarà invece protagonista degli incontri, riservati a un pubblico selezionato, che si svolgeranno nell'open bar “vip” dello stand. Qui esperti della materia, come Enrico Rovella, Marco Rubino, Cristiano Nonis, Paolo D’Amore, Cesare Funel, terranno dei seminari sulla miscelazione futurista, sulla miscelazione molecolare, sulle tecniche più innovative, mentre Rino Bossolo terrà un incontro incentrato sugli speakeasy, affrontando tutti gli aspetti peculiari che caratterizzano tale tipologia di locali e fornendo indicazioni in merito, dalla proposta drink alla scelta dei prodotti, dall'organizzazione dello spazio di lavoro al rapporto con il cliente.

Per ulteriori informazioni su Tirreno CT e il programma completo degli appuntamenti: www.tirrenoct.it

scroll up
scroll up